Il Ministero della salute pubblica, in apposite tabelle, i dati relativi ai procedimenti amministrativi di ciascuna Direzione generale o Struttura ad essa equiparata:

Il termine per la conclusione dei procedimenti di competenza del Ministero della salute, nei casi in cui specifiche disposizioni di legge non prevedano un termine diverso, è quello previsto dall'art. 2, comma 2, della legge 7 agosto 1990, n. 241, vale a dire trenta giorni.

Al riguardo, con dpcm n. 151/2014 sono stati definiti i termini dei procedimenti amministrativi superiori a 90 giorni e fino a 180 giorni, mentre con dpcm n. 24/2015 sono stati fissati i termini dei procedimenti fino a 90 giorni.

Gran parte delle informazioni sui procedimenti amministrativi sono reperibili anche nell’apposita sezione Moduli e servizi dove è possibile ricercare i moduli e le procedure suddivise per temi dalla A alla Z, per tipologia di utenti e per ufficio.

Data di pubblicazione: 26 settembre 2013, ultimo aggiornamento 24 novembre 2017