Gli enti, le aziende e le strutture pubbliche e private che erogano prestazioni per conto del servizio sanitario sono tenuti ad indicare nel proprio sito, in una apposita sezione denominata «Liste di attesa», i criteri di formazione delle liste di attesa, i tempi di attesa previsti e i tempi medi effettivi di attesa per ciascuna tipologia di prestazione erogata. (art. 41, comma 6 d.lgs 33/2013)

 

Il Ministero della Salute non eroga prestazioni per conto del Servizio Sanitario Nazionale

  • Condividi
  • Stampa
  • Condividi via email

Data di pubblicazione: 11 giugno 2020, ultimo aggiornamento 26 giugno 2020