Home / Mappa consultori

Mappa consultori

I consultori familiari, istituiti con Legge 29 luglio 1975, n. 405, sono strutture organizzative dei Distretti sanitari delle ASL.
In Italia sono circa 2.000, uno ogni 25.000 abitanti, e possono essere considerati come servizi socio-sanitari integrati di base, con competenze multidisciplinari.
Per poter svolgere la loro funzione socio-sanitaria, devono essere organizzati in rete con i servizi sanitari del territorio, con quelli ospedalieri ma anche con i servizi sociali e con le associazioni del terzo settore, che devono operare secondo il modello dell’empowerment.
Le modalità operative del servizio sono principalmente quelle dell’erogazione di prestazioni all’utenza spontanea, deve però essere privilegiata anche l’offerta attiva alla popolazione bersaglio per ogni specifico obbiettivo di salute individuato.
Come ribadito nell’Accordo Stato Regioni 16 dicembre 2010, i consultori familiari costituiscono un importante strumento per attuare gli interventi previsti a tutela della salute della donna,  considerata nell’arco dell’intera vita, a tutela della salute dell’età evolutiva e dell’adolescenza e delle relazioni di coppia e familiari.

Tra i loro compiti, i consultori familiari hanno lo scopo di assicurare:

  • l’assistenza psicologica e sociale per la preparazione alla maternità e alla paternità responsabile e per i problemi della coppia e della famiglia, anche in ordine alla problematica minorile
  • l’informazione e l’assistenza riguardo ai problemi della sterilità e della infertilità umana, nonché alle tecniche di procreazione medicalmente assistita
  • l’informazione sulle procedure per l’adozione e l’affidamento familiare.

Ad oggi i consultori familiari rappresentano un patrimonio prezioso sia per l’esperienza accumulata sia per le ragioni di fondo della loro esistenza che non sono residui del passato ma fondamenti per sistemi sanitari del futuro, volti a tutelare e promuovere la salute pubblica.

Clicca sulla regione di interesse per cercare i consultori.


Cartina Italia dei consultori
Regione Sardegna Regione Sicilia Regione Calabria Regione Basilicata Regione Molise Regione Lazio Regione Abruzzo Regione Umbria Regione Marche Regione Toscana Regione Emilia Romagna Regione Friuli Venezia Giulia Regione Valle d'Aosta Regione Liguria Regione Veneto Regione Piemonte Regione Lombardia Regione Campania Regione Puglia Provincia autonoma di Trento Provincia autonoma di Bolzano

Fonte: Ministero della salute - Direzione generale della digitalizzazione, del sistema informativo sanitario e della statistica - Ufficio 2 - Ufficio di statistica. Modello di rilevazione STS11 Dati anagrafici delle strutture sanitarie, ex D.M. 5 dicembre 2006 - Anno 2017.


Data ultimo aggiornamento 28 dicembre 2018


Condividi


.