Home / Download LEA 2017

Download LEA 2017

Il DPCM 12 gennaio 2017, pubblicato il 18 marzo in Gazzetta Ufficiale - Supplemento n.15, definisce i nuovi LEA e sostituisce integralmente il DPCM 29 novembre 2001. Di seguito è possibile consultare il Decreto e gli allegati che ne sono parte integrante.

 

LINKARGOMENTO
DPCM 12 gennaio 2017Definizione e aggiornamento dei livelli essenziali di assistenza, di cui all'articolo 1, comma 7, del decreto legislativo 30 dicembre 1992, n. 502
Allegato 1Prevenzione collettiva e sanità pubblica
Allegato 2Ausili monouso
Allegato 3Presidi per persone affette da patologia diabetica e da malattie rare
Allegato 4Nomenclatore prestazioni di assistenza specialistica ambulatoriale
Allegato 4AFattori di rischio per l’erogazione delle prestazioni di densitometria ossea
Allegato 4BCondizioni per l’erogazione della chirurgia refrattiva
Allegato 4CCriteri per la definizione delle condizioni di erogabilità delle prestazioni odontoiatriche
Allegato 4DElenco note e corrispondenti condizioni di erogabilità-indicazioni appropriatezza prescrittiva
Allegato 5Ausili su misura e ausili di serie (elenchi 1, 2A e 2B)
Allegato 6ADRG ad alto rischio di non appropriatezza in regime di degenza ordinaria
Allegato 6BPrestazioni ad alto rischio di non appropriatezza in regime di day surgery - trasferibili in regime ambulatoriale
Allegato 7Elenco malattie rare esentate dalla partecipazione al costo
Allegato 8Elenco malattie e condizioni croniche e invalidanti
Allegato 8 bisElenco malattie e condizioni croniche e invalidanti (vecchio elenco)
Allegato 9Assistenza termale
Allegato 10Prestazioni specialistiche per la tutela della maternità responsabile, escluse dalla partecipazione al costo in funzione preconcezionale (10A), prestazioni specialistiche per il controllo della gravidanza fisiologica, escluse dalla partecipazione al costo (10B) e condizioni di accesso alla diagnosi prenatale invasiva, in esclusione dalla quota di partecipazione al costo (10C)
Allegato 11Modalità di erogazione dei dispositivi medici monouso
Allegato 12Modalità di erogazione delle prestazioni di assistenza protesica

 

Norme transitorie

Affinché le nuove prestazioni specialistiche e di assistenza protesica “su misura”, inserite nei nuovi LEA, possano essere erogate effettivamente, è necessario attendere la pubblicazione delle tariffe, in via di definizione, da corrispondere per queste prestazioni agli erogatori sia pubblici (Aziende sanitarie e ospedaliere, Aziende ospedaliero-universitarie, Irccs pubblici) che privati equiparati o accreditati (Irccs privati, Ospedali religiosi,  ambulatori e laboratori, aziende ortopediche, ecc.). Nel periodo tra l’entrata in vigore dei nuovi LEA e la pubblicazione del decreto con le tariffe, verranno erogate - anche agli assistiti esenti, vecchi e nuovi, per patologia o per gravidanza - ancora le prestazioni e gli ausili elencati nel decreto del 2001 (LEA precedenti), fatte salve le prerogative delle Regioni.

Le nuove esenzioni per malattia rara e/o gruppi – secondo il DPCM 12 gennaio 2017 – entreranno in vigore dopo 180 giorni dalla pubblicazione in GU, per dare il tempo alle Regioni di individuare i Centri di riferimento esperti nel trattamento delle nuove malattie.

Le esenzioni per le nuove malattie croniche possono essere riconosciute già da ora, ma i malati possono usufruire in esenzione solo delle prestazioni specialistiche già previste nel Nomenclatore precedente (allegato 8 BIS).



Data di pubblicazione: 31 marzo 2017 , ultimo aggiornamento 31 marzo 2017



Condividi

Argomenti


DOMANDE E RISPOSTE


Vedi anche


.