Direzione generale del personale, dell'organizzazione e del bilancio

Pubblicazione: 21 giugno 2018

Data di scadenza: 22 luglio 2018

E' indetta una procedura di mobilità volontaria, ai sensi dell'art. 30 del decreto legislativo n.165/2001, per valutazione curriculare e colloquio, per l’immissione nel ruolo del Ministero della Salute di n. 12 dipendenti, provenienti da pubbliche amministrazioni, per complessivi n. 12 posti a tempo pieno e indeterminato per i profili per gli uffici:    

  • n. 1 posto di dirigente sanitario medico presso l’USMAF-SASN Veneto, Friuli Venezia Giulia e Trentino Alto Adige;
  • n. 1 posto di dirigente sanitario medico presso l’USMAF-SASN Lombardia, Piemonte e Valle D’Aosta;
  • n. 1 posto di dirigente sanitario medico presso l’USMAF-SASN Liguria;
  • n. 3 posti di funzionario tecnico della prevenzione presso l’USMAF-SASN Liguria;
  • n. 1 posto di funzionario tecnico della prevenzione presso l’USMAF-SASN Lombardia, Piemonte e Valle D’Aosta;
  • n. 1 assistente amministrativo presso l’UVAC-PIF Lombardia, Piemonte e Valle D’Aosta;
  • n. 1 assistente amministrativo presso l’UVAC-PIF Emilia Romagna;
  • n. 1 assistente amministrativo presso l’USMAF-SASN Veneto, Friuli Venezia Giulia e Trentino Alto Adige;
  • n. 1 assistente di prevenzione e sanità presso l’USMAF-SASN Veneto, Friuli Venezia Giulia e Trentino Alto Adige;
  • n. 1 assistente di prevenzione e sanità presso l’USMAF-SASN Lombardia, Piemonte e Valle D’Aosta.

 

Domande di partecipazione

La domanda di partecipazione alla procedura di mobilità, redatta in carta semplice esclusivamente secondo i modelli allegati al presente bando, debitamente sottoscritta, deve essere indirizzata al Ministero della Salute – Direzione Generale del Personale, Organizzazione e Bilancio – Ufficio 3 – Viale Giorgio Ribotta n. 5 – 00144 Roma, e può essere spedita  a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento, o per via telematica all’indirizzo PEC dgpob@postacert.sanita.it entro il 22 luglio 2018.

Per le domande spedite a mezzo raccomandata farà fede, ai fini dell’ammissione, il timbro a data dell’ufficio postale accettante.


CRITERI DI VALUTAZIONE


Le candidature saranno valutate dalla Commissione sulla base dei criteri riportati in dettaglio nel bando.

 


COMMISSIONE


La valutazione delle candidature sarà effettuata da una Commissione nominata con provvedimento del Direttore Generale della Direzione generale del personale, dell’organizzazione e bilancio, che sarà composta di diritto da un dirigente della Direzione generale del personale, dell’organizzazione e bilancio, da un dirigente della Direzione generale della prevenzione sanitaria e da un dirigente della Direzione generale della sanità animale e dei farmaci veterinari.

 

 


ESITO


 

Pubblicati gli elenchi relativi alla mobilità volontaria per la copertura di n. 12 posti a tempo pieno e indeterminato

Data di pubblicazione: 21 giugno 2018

Documentazione

Bando

Esito