Per visualzzare correttamente il contenuto della pagina occorre avere JavaScript abilitato.
Vai alla pagina Atti delle amministrazioni aggiudicatrici e degli enti aggiudicatari distintamente per ogni procedura

Ufficio: DG Dispositivi medici e Servizio farmaceutico

Data di pubblicazione: 1 settembre 2017

Data di scadenza: 2 ottobre 2017

E' indetto un Bando per l’assegnazione alle Regioni e alle Province autonome di Trento e Bolzano di complessivi euro 139.568,00 finalizzati alla realizzazione di 2 progetti relativi all’informazione degli operatori sanitari in materia di “Valutazione degli aspetti organizzativi, etici, sociali e legali nell’ambito della produzione di rapporti di Health Technology Assessment (HTA) su dispositivi medici per un importo pari a euro 69.784,00 ciascuno.

 


La Direzione Generale dei Dispositivi Medici e del Servizio Farmaceutico invita le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano alla presentazione di progetti relativi all’informazione degli operatori sanitari in materia di “Valutazione degli aspetti organizzativi, etici, sociali e legali nell’ambito della produzione di rapporti di Health Technology Assessment (HTA) su dispositivi medici.

I progetti informeranno gli operatori sanitari sugli aspetti metodologici generali dell’Health Technology Assessment, sulle modalità da adottare per la raccolta delle evidenze e sugli impatti delle valutazioni rispetto alle ordinarie scelte per la gestione dei dispositivi medici. Pur tenendo nel debito conto la natura multidimensionale dell’Health Technology Assessment, i progetti informativi faranno particolare riferimento agli aspetti, aspetti organizzativi, etici, sociali e legali.

In tal modo si intende fornire alle varie categorie di utilizzatori gli strumenti  per la più ampia estensione delle considerazioni che dovrebbero presiedere alla scelta dei dispostivi da utilizzare e per una migliore comprensione del processo di raccolta delle informazioni su cui si fondano le valutazioni. 

 

Modalità e procedure per la presentazione dei progetti

I progetti dovranno pervenire entro il 2 ottobre 2017 tramite posta elettronica certificata all'indirizzo: dgfdm@postacert.sanita.it

 

Procedura di valutazione

I progetti proposti saranno sottoposti alla valutazione della commissione, di cui fanno parte un sostituto del Direttore generale della Direzione Generale dei Dispositivi Medici e del Servizio Farmaceutico del Ministero della Salute in qualità di Presidente, un dirigente delle professionalità sanitarie e un funzionario giuridico amministrativo in servizio presso la Direzione Generale dei Dispositivi Medici e del Servizio Farmaceutico. L’attività di segreteria è assicurata da un funzionario giuridico amministrativo in servizio presso la Direzione Generale dei Dispositivi Medici e del Servizio Farmaceutico.

 

Commissione

Con Decreto del 3 ottobre 2017 è stata nominata la Commissione per la valutazione dei progetti proposti sulla base dei criteri previsti dal bando.
Con Decreto del 6 novembre 2017 è stato sostituito il Presidente della Commissione.

Esito

Al termine della procedura di valutazione dei progetti pervenuti alla Direzione Generale dei Dispositivi Medici e del Servizio Farmaceutico sono risultate vincitrici le Regioni Lazio e Toscana.

Erogazione dei fondi

A ciascuna Regione che risulterà selezionata verrà assegnata la cifra complessiva di euro 69.784,00.

Data di pubblicazione: 1 settembre 2017, ultimo aggiornamento 29 novembre 2017