Per visualzzare correttamente il contenuto della pagina occorre avere JavaScript abilitato.
Vai alla pagina Atti delle amministrazioni aggiudicatrici e degli enti aggiudicatari distintamente per ogni procedura

Ufficio: DG Comunicazione e Rapporti europei e internazionali

Data di pubblicazione: 18 novembre 2014

Data di scadenza: 2 dicembre 2014

Progetti di partenariato multilaterale in ambito sanitario nell'area Euro-Mediterranea

 

Avviso (pdf, 258 Kb)
Programma operativo nutrizione e sicurezza alimentare (docx, 28 Kb)
Programma operativo resistenza antimicrobica (docx, 28 Kb)
Programma operativo servizi vaccinali (docx, 28 Kb)
Programma operativo differenze di genere (docx, 32 Kb)
Schema di accordo interistituzionale 2013
(docx, 60 Kb)
Criteri valutativi (pdf, 352 Kb)

 


AVVISO per la presentazione di progetti di partenariato multilaterale in campo sanitario per il rafforzamento del ruolo propulsivo dell’Italia nelle politiche del Mediterraneo.

Le tematiche per il 2014 sono state individuate tenendo conto, inoltre, delle priorità della Presidenza Italiana del Consiglio dell’UE, dell’Expo 2015 e del ruolo assunto dal Ministero della Salute in seno alla Global Health Security Agenda (GHSA).

Legge n. 241 del 7 agosto 1990, art. 11, cc.2 e 3, e l’art. 15

 

Data pubblicazione:18/11/2014

Data scadenza: 2/12/2014

 

FINALITA'
I progetti intendono contribuire a sviluppare percorsi territoriali di prevenzione e tutela della salute in tutte le età della vita, con l’obiettivo di rafforzare i sistemi sanitari e l'offerta di salute all'interno dell'area mediterranea, in linea con gli impegni presi dall’Italia nell’ambito dell’Unione per il Mediterraneo.

SOGGETTI AMMESSI AL FINANZIAMENTO
Sono invitati a presentare progetti, in ognuna delle quattro aree di intervento sotto elencate, i soggetti pubblici qualificabili come enti del S.S.N. o università, oppure istituti pubblici di ricerca.

AREE TEMATICHE DEI PROGETTI
La Direzione Generale della comunicazione e dei rapporti europei e internazionali, in attuazione della Direttiva generale annuale del Ministro per l’anno 2014, ha deciso l’avvio di quattro progetti da realizzarsi nelle seguenti aree d’intervento:

  1. Contrasto alle diseguaglianze con particolare riguardo alle differenze di genere. Importo contribuibile: € 150.000,00
  2. Organizzazione dei servizi vaccinali. Importo contribuibile: € 150.000,00
  3. Nutrizione/Sicurezza alimentare. Importo contribuibile: € 150.000,00
  4. Resistenza antimicrobica. Importo contribuibile: € 150.000,00

SELEZIONE COMPARATA DELLE PROPOSTE ED ATTRIBUZIONE DEI PUNTEGGI
Le proposte progettuali pervenute saranno sottoposte ad esame comparato da parte di un Comitato di valutazione, appositamente attivato presso il Ministero.

Il Comitato di valutazione procederà preliminarmente all’esame della coerenza della proposta pervenuta, rispetto alle aree di intervento sopra indicate. A condizione che le proposte pervenute risultino ammissibili la loro valutazione comparativa sarà svolta, sulla base del criterio della vantaggiosità economica.

Per la valutazione della componente qualitativa della proposta la griglia degli elementi qualitativi, che sarà utilizzata, con attribuzione di massimo 30 punti, è riportata nell’apposito Allegato.

Per la valutazione della componente di costo della proposta, il Comitato di valutazione graduerà gli importi preventivati in percentuale dell’importo massimo finanziabile sopra indicato, con l’attribuzione di massimo 10 punti al Progetto che utilizza solo un massimo dei tre quarti del contributo ministeriale disponibile.

PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE
I Progetti devono essere trasmessi entro il giorno 2 dicembre 2014, esclusivamente in formato elettronico alla casella di posta elettronica certificata – PEC - della Direzione generale della comunicazione e dei rapporti europei e internazionali (dgrueri@postacert.sanita.it).

Per l’accettazione, farà fede la data ed ora di spedizione comprovata dal sistema di gestione della posta elettronica certificata del Ministero della salute.

Data di pubblicazione: 18 novembre 2014, ultimo aggiornamento 20 novembre 2014