Parere CNSA n. 15 sul rischio legato alla cancerogenicità delle carni rosse fresche e trasformate

A cura di Ministero della Salute, CNSA

Anno 2016

Abstract
Il CNSA, ritenendo necessario esaminare la monografia nel dettaglio e disporre dei dati di supporto al lavoro dello IARC, considerando che il tumore al colon-retto, come tutte le neoplasie, sia il risultato di più fattori, innescato dall’interazione tra ambiente, stile di vita e genetica, raccomanda di seguire un regime alimentare vario, evitando l’eccessivo consumo di carne rossa, sia fresca che trasformata, di prestare attenzione alle modalità di preparazione e cottura degli alimenti, limitando cotture alla griglia ad alte temperature e fritture, e di seguire un'alimentazione che comporti una riduzione dell’apporto di grassi e proteine animali e favorisca invece l'assunzione di cibi ricchi di vitamine e fibre, che possa prevenire anche le malattie cardiovascolari oltre che quelle tumorali.

Download


Data di pubblicazione: 5 febbraio 2016 , ultimo aggiornamento 12 ottobre 2017