Piano operativo nazionale per la prevenzione degli effetti del caldo sulla salute. Programma estate 2014

A cura di Ministero della salute

Abstract
Le conseguenze sulla salute delle ondate di calore possono essere prevenute o ridotte attraverso l’attivazione di sistemi di previsione allarme locali, l’informazione tempestiva e corretta della popolazione e l’adozione di adeguate misure volte a rafforzare la rete sociale e di sostegno alle persone più a rischio. Per essere efficaci le misure di prevenzione devono essere preparate in tempi di non emergenza ed essere attuate tempestivamente all’arrivo delle prime ondate di calore, che sono le più dannose per la salute, soprattutto perché la popolazione non ha ancora attivato i meccanismi naturali di adattamento

Download


Vai al sito tematico

Data di pubblicazione: 13 giugno 2014 , ultimo aggiornamento 3 luglio 2014

Consulta le pubblicazioni di Ondate di calore

Vai all'archivio completo delle pubblicazioni