Cataloghi on line

OPAC - Catalogo on line della Biblioteca

L'OPAC (On Line Public Access Catalogue) è estratto dal catalogo del Servizio Bibliotecario Nazionale, al quale la Biblioteca partecipa. L'OPAC raccoglie, al momento, solo parzialmente i dati relativi ai volumi posseduti.
Fra le raccolte registrate sono di particolare rilievo quelle relative alle pubblicazioni di:

  • Ministero della Salute
  • OMS - Organizzazione Mondiale della Sanità
  • IARC - International Agency for Research on Cancer
  • ISS - Istituto Superiore di Sanità
  • Istituto italiano di medicina sociale.



OPAC SBN - Servizio Bibliotecario Nazionale

La Biblioteca partecipa dal 1999 al catalogo collettivo del Servizio Bibliotecario Nazionale, al quale aderiscono oltre 5.327 biblioteche italiane organizzate in 84 Poli. La Biblioteca del Ministero costituisce il Polo Sanità.
In fase di consultazione dell'OPAC SBN è possibile individuare le localizzazioni dei volumi presso le biblioteche partecipanti. La Biblioteca del Ministero compare accanto alla sigla SNT.


ACNP - Archivio Collettivo Nazionale dei Periodici

La Biblioteca partecipa all'Archivio Collettivo Nazionale dei Periodici, gestito dal Centro interbibliotecario dell'Università degli studi di Bologna. L'Archivio contiene circa 1.068.268 titoli di riviste italiane ed estere possedute dalle biblioteche italiane partecipanti (2.032) e lo spoglio di articoli effettuato su alcuni titoli.
La Biblioteca del Ministero ha interamente riversato i dati relativi alle riviste possedute e ne cura periodicamente l'aggiornamento on line.
Una volta effettuata la ricerca nel Catalogo, è possibile attivando il tasto "disponibilità" individuare le biblioteche che possiedono le riviste cercate. La Biblioteca del Ministero ha come identificativo la sigla RM298.


Cataloghi a stampa

  • Catalogo per autore e titoli
  • Catalogo per soggetti
  • Catalogo Dewey
  • Catalogo di Spoglio dei periodici dal 1980


Altre risorse informative

La biblioteca aderisce al sistema BiblioSan - Le Biblioteche in rete degli Enti di Ricerca Biomedici Italiani.