Sei in: Home > Appendice - Sezioni regionali > Regione Molise

Regione Molise

Organizzazione delle Autorità competenti regionali e locali


Autorità competente regionale

La struttura organizzativa della Regione Molise rappresenta l'apparato amministrativo-burocratico di supporto a quello istituzionale.

In attuazione della legge regionale 23 marzo 2010 n. 10, l'Amministrazione ha avviato un processo di riordino del proprio apparato burocratico. La presente legge disciplina l'assetto organizzativo dell'amministrazione regionale nonché l'esercizio delle funzioni dirigenziali.

Di seguito l’attuale assetto della Regione Molise:

  1. Servizi "autonomi" della Presidenza della Giunta Regionale;
  2. Segretariato regionale;
  3. Dipartimento I - Dipartimento della Presidenza della Giunta Regionale;
  4. Dipartimento II - Dipartimento Politiche di Bilancio e delle Risorse Umane - Sistema Regionale e Autonomie Locali;
  5. Dipartimento III - Dipartimento Politiche di Sviluppo;
  6. Dipartimento IV - Dipartimento governo del territorio, mobilità e risorse naturali;
  7. Direzione Generale per la Salute;
  8. Enti Strumentali (ARSIAM - Molise Acque - etc.);

Per l’attività di sicurezza alimentare, la Regione opera attraverso la competente struttura  della Direzione Generale per la Salute rappresentata dal  Servizio Prevenzione, Veterinaria e Sicurezza Alimentare; tale servizio regionale di norma, svolge le funzioni di programmazione, indirizzo, coordinamento e verifica sulle attività di produzione, commercializzazione, somministrazione e vendita di alimenti di origine animale e non e di bevande.

In particolare provvede:

  1. alla redazione e stesura del Piano Regionale Integrato sugli Alimenti e la filiera agro–alimentare del Molise, in collaborazione con i Servizi Medici e Veterinari del Dipartimento di Prevenzione della A.S.Re.M. e l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell’Abruzzo e del Molise “G. Caporale”;
  2. all’indirizzo e coordinamento dell’A.S.Re.M.;
  3. al coordinamento delle attività previste dal PRI;
  4. all’elaborazione e adozione dei piani regionali di controllo, opportunamente condivisi tra i competenti Servizi Medici e Veterinari territoriali dell’A.S.Re.M.;
  5. all’individuazione degli standard di funzionamento dei Servizi della A.S.Re.M. (es. procedure per lo svolgimento dei controlli, organizzazione interna, piani di formazione, etc.);
  6. ai compiti autorizzativi, di monitoraggio, supervisione e controllo sulle attività della A.S.Re.M.;
  7. alla collazione dei dati relativi ai controlli ufficiali dell’anno di riferimento trasmessi dai competenti servizi dipartimentali A.S.Re.M. territoriali ed alla trasmissione del report annuale dei controlli effettuati ai competenti uffici del Ministero della Salute.

Autorità competente locale

Con l’entrata in vigore della Legge Regionale n. 9 del 1° aprile 2005, è stata costituita un’unica Azienda Sanitaria Regionale del Molise (A.S.Re.M.), attraverso la quale la Regione assicura i livelli essenziali di assistenza (LEA). In essa sono confluite le strutture operative delle quattro precedenti Aziende Sanitarie locali (ASL) a suo tempo istituite dalla Legge Regionale n. 11/97 e cioè la ASL n. 1 Alto Molise di Agnone, la ASL n. 2 Pentria di Isernia, la ASL n. 3 Centro Molise di Campobasso e la ASL n. 4 Basso Molise di Termoli.

In base all’art. 6 della Legge Regionale  n. 9/2005 il modello ordinario di gestione operativa di tutte le attività della A.S.Re.M. è l’organizzazione dipartimentale avente lo scopo di garantire il coordinamento tra le attività territoriali e ospedaliere. In particolare, al Dipartimento della Prevenzione dell'A.S.Re.M. compete garantire i livelli essenziali di assistenza nel campo della macroarea dell’Assistenza sanitaria collettiva negli ambienti di vita e di lavoro.

Allo stato attuale, il Dipartimento di Prevenzione della A.S.Re.M. per il settore di medicina veterinaria e di igiene degli alimenti e nutrizione è stato riorganizzato nel modo seguente:

  • n. 1 direttore della Unità Operativa Complessa Sanita Animale;
  • n. 1 direttore della Unità Operativa Complessa Igiene degli alimenti di origine animale;
  • n. 1 direttori della Unità Operativa Complessa Igiene degli allevamenti e delle produzioni zootecniche;
  • n. 1 direttore della Unità Operativa Complessa Igiene degli alimenti e della nutrizione (SIAN).

Attraverso tali servizi dipartimentali la A.S.Re.M. svolge le funzioni operative di controllo sulle attività di produzione, commercializzazione, somministrazione e vendita di alimenti di origine animale e non e di bevande.


Organizzazione e gestione del sistema di audit sulle Autorità competenti

Descrizione sintetica dell’organizzazione e gestione del sistema di audit dell’autorità competente regionale (in allegato), ai sensi dell’ art. 4(6) del Reg. 882/04.


Organizzazione e gestione di attività di controllo a carattere regionale (tipologia 5)


Nessuna informazione d isponibile


Data di pubblicazione: 19 settembre 2019

Tag associati a questa pagina: Quadro generale


Condividi:

  • Facebook

Media voti

0

Totale Voti

0