Sei in: Home > 2. Autorità competenti e Laboratori Nazionali di Riferimento > B. Laboratori Nazionali di Riferimento > Residui di medicinali veterinari e contaminanti in alimenti di origine animale - Laboratorio Nazionale di Riferimento

Residui di medicinali veterinari e contaminanti in alimenti di origine animale - Laboratorio Nazionale di Riferimento

FONTE: Laboratori Nazionali di Riferimento (LNR)

LNR per residui di medicinali veterinari e contaminanti in alimenti di origine animale

Sede:
Istituto Superiore di Sanità
viale Regina Elena 299
00161 Roma

Numero di accreditamento:
0779

Responsabile:
Umberto Agrimi

Contatti:
e-mail: lnr.residui@ss.it
e-mail: umberto.agrimi@iss.it
e-mail: paolo.stacchini@iss.it
e-mail: maurizio.fiori@iss.it
e-mail: carlo.brera@iss.it
e-mail: ettore.coni@iss.it

Sito web:
www.iss.it/lnre

Atto di designazione del LNR ai sensi del Reg. (CE) n.882/2004, art. 33:
Atto di designazione del Ministero della Salute, 14/11/2006

 



Obiettivi, scopi e finalità del Laboratorio Nazionale di Riferimento:
Adempimento dei compiti assegnati ai laboratori Nazionali di Riferimento dal Regolamento CE 882/2004, art. 33 per quanto riguarda i residui di medicinali veterinari e contaminanti in alimenti di origine animale

Attività di analisi:
Tabella

Modalità di pianificazione e organizzazione delle prove interlaboratorio e di confronto:
Il LNR organizza incontri tecnici, con cadenza annuale, per i laboratori coinvolti nel controllo residui, allo scopo di comunicare le informazioni ricevute dagli EURL, aggiornare le metodiche e per mantenere un punto di discussione su temi di interesse nello specifico campo di applicazione.

Il LNR fornisce informazioni e supporto in merito alla disponibilità di PT e conseguente partecipazione anche attraverso il proprio sito web.


Data di pubblicazione: 1 gennaio 2015, ultimo aggiornamento 22 luglio 2016

Tag associati a questa pagina: Alimenti di origine animaleFarmaciSicurezza alimentare


Condividi:

  • Facebook