Menu nascosto all'interno della pagina
Salta la testata inizio inizio
Ministero della Salute
Cerca 

Ti trovi in: Home > In primo piano
 
Bioterrorismo  
Presentato a Città del Messico il piano di sicurezza globale contro il bioterrorismo
terra
I responsabili della sanità del G7 (Italia, Canada, Giappone, Francia, Regno Unito, Germania, Stati Uniti) e del Messico, il Commissario dell’Unione Europea per la protezione della salute David Byrne, si sono incontrati a Città del Messico, il 4-6 dicembre 2002, per il “Third Ministerial meeting on health security and bioterrorism”.
Durante il meeting, tenendo conto anche della direttiva dell’Assemblea Mondiale della Sanità 2002, in cui si sollecitano gli stati membri a condividere esperienza, strumenti e risorse nel caso di infezione di vaiolo, è stata concordata una strategia comune per fronteggiare le gravi conseguenze di una eventuale diffusione intenzionale del virus.
Il Ministro Sirchia partecipa al terzo incontro ministeriale sulla tutela della salute e il bioterrorismo
G.Sirchia
"L’Italia parteciperà ad un’esercitazione multinazionale senza precedenti per mettere alla prova e costruire piani di risposta ed protocolli per l’assistenza e la collaborazione internazionale in caso di vaiolo".
E' quanto ha affermato il Ministro Sirchia a Città del Messico illustrando il ruolo dell'Italia ...

(documento PDF in lingua inglese)
Pronto il Piano sanitario italiano contro il bioterrorismo.
medico
Pur non correndo, al momento, pericolo di attacco bioterroristico è importante essere pronti all'eventualità. In quest'ottica, in Italia sono previsti corsi di formazione rivolti a medici di famiglia, pediatri e medici di pronto soccorso per saper identificare ai primi sintomi malattie come...



Data pubblicazione: 13 dicembre 2002



Responsabile - Redazione - Monitoraggio - Note legali - Privacy - Guida - Mappa
Ministero della Salute - Centralino 06.5994.1 - Codice Fiscale 80242250589